Nomina CSP e CSE: come fare e a chi rivolgersi

Sicur.For accompagna i suoi clienti anche laddove vi sia la necessità di nominare un coordinatore per la sicurezza nella progettazione e nell’esecuzione. Colui che si occupa di nominare i coordinatori è il committente ossia il “soggetto per conto del quale l’intera opera viene realizzata, indipendentemente da eventuali frazionamenti della sua realizzazione”.

Secondo quanto riporta il Testo Unico aggiornato al Decreto Correttivo la nomina del coordinatore della sicurezza per la progettazione e il coordinatore sicurezza per l’esecuzione è necessaria nei casi in cui nel cantiere vi siano due o più imprese esecutrici.

Il CSP e il CSE possono essere anche la stessa persona e, in molti casi, è consigliabile che queste due figure siano racchiuse in uno stesso coordinatore

Quando non è necessario nominare un coordinatore?

Quando nel lavoro da compiere vi è una sola impresa esecutrice oppure esiste un’impresa affidataria che subappalta i lavori ad un’altra impresa senza che la prima metta mai piede fisicamente nel cantiere, allora non è necessario nominare un coordinatore.

Il CSP non è necessario, secondo quanto dice il comma 11 dell’articolo 90 quando i lavori privati sono di importo inferiore ai 100.000 euro. In questo caso basta nominare un CSE prima dell’inizio dei lavori.

Cosa fanno i CSE e i CSP?

 

Il coordinatore della sicurezza in fase di progettazione, CSP, esegue i compiti indicati dall’articolo 91, comma 1 lettera a del D.Lgs 81/08. Come già precisato la nomina del CSP è obbligatoria laddove vi sia una fase progettuale e la presenza di due o più imprese nello stesso cantiere.

Compito del CSP è:

  • la redazione del piano di sicurezza e di coordinamento;
  • la predisposizione del Fascicolo Tecnico dell’Opera.

 

Per quanto riguarda invece il CSE, coordinatore della sicurezza nella fase di esecuzione, il suo compito è quello di coordinare i lavori nella fase realizzativa dell’opera. Nello specifico:

  • sopralluoghi di sicurezza
  • aggiornamento del piano di sicurezza PSC
  • verifica del PSC e del POS
  • aggiornare i fascicoli

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento, per le opzioni di condivisione sui social. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Maggiori Informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l\'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi